Instagram @tommasobarsali

    Subscribe for updates

    Current Location:

    Follow me:

    Vittoria!

    The National Institute for Indigenous Affairs (INAI) has formally recognised the Santa Rosa Leleque Mapuche community’s ownership of 535 hectares in Chubut, Patagonia.

    http://www.argentinaindependent.com/currentaffairs/newsfromargentina/mapuche-community-given-benetton-land-titles/

    Read more

    Dopo qualche mese di montaggio (bello fare i video, ma quanto lavoro!), ho finalmente messo online il multimedia di SUR, il mio progetto su una comunità Mapuche che reclama i propri diritti ancestrali, che contiene interviste, immagini e suoni dalla Patagonia.

    Il link al video è questo

    vimeo.com/tommasobarsali.com/sur

    (se riesco faccio poi una versione con sottotitoli in italiano)

    Con la comunità Mapuche di Leleque ho vissuto molti momenti emozionanti e ascoltato parole di una rara lucidità sul senso del rapporto con la natura e, se posso permettermi, dell’esistenza.

    La mia speranza è di essere riuscito a trasmettere e condensare tutto questo in modo che possa emozionarti anche tu, e le persone che lo vedranno.

    Grazie ancora per avermi sostenuto economicamente e con gli incoraggiamenti, e grazie anche se vorrai condividere il video :)

    ENGLISH VERSION

    After some months in post-production, the multimedia on SUR is finally online!

    vimeo.com/tommasobarsali.com/sur

    I have the opportunity to live wonderful moments with the community, and to listen to meaningful words on the relationship with nature and, if I may, with life.

    I hope this shows in the multimedia, so others can be called to reflection by this story.

    Thanks again for the encouragements and the funding, and thanks also for sharing the video if you like it :)
    Tommaso

    Read more

    So here we are, I finally put an end to the editing process and the gallery from my last project SUR is online.

    www.tommasobarsali.com/sur

    With these pictures, I tried to investigate what lies behind the enormous spiritual force that drives these people in their unrelenting effort to reclaim both their ancestral land and the true meaning of being Mapuche “Gente de la tierra”, with the new dignity that it brings.

    Through the tale of the everyday life, I tried to depict the beauty of their relationship with nature, family, hard work, good times, sometimes solitude and also injustice; ultimately, if I may, with existence.

    As I already said, it has been a truly meaningful experience both as a person and a photographer, I hope the pictures do reflect not only their story, but also my sincere admiration and fondness for them.

    But this is not the end of it…now I have to go back working on the multimedia!

    Thank you,

    Best

    Tommaso

    VERSIONE ITALIANA

    ebbene sì, eccoci qua, ho finalmente messo fine al (lungo) processo di editing e la galleria con le foto di SUR è online.

    Il link è questo www.tommasobarsali.com/sur

    E’ una selezione piuttosto ampia, ed è perchè sono le foto a cui sono più legato e che secondo me meglio raccontano il mio punto di vista.

    Ho cercato di capire che cosa ci sia dietro l’enorme forza di spirito che sostiene queste persone nel loro imperterrito sforzo di questi anni per recuperare le terre ancestrali e, allo stesso modo, il significato di essere Mapuche “Gente de la tierra”, con la dignità che ne deriva.

    Attraverso il racconto del quotidiano, ho cercato di ritrarre la bellezza del loro modo di intendere la terra, la famiglia, il duro lavoro, la solitudine e le ingiustizie; non ultima, se mi è permesso, di intendere l’esistenza.

    Come ho già detto, è stata una bellissima esperienza come persona e come fotografo, spero che questo si rifletta nelle immagini, che raccontino non solo la loro storia, ma anche l’affetto e la mia sincera ammirazione per queste persone.

    Ma non è finita qui…ora mi devo rimettere a lavorare al multimedia!

    Grazie a tutti

    Tommaso

    Read more

    Cari tutti,

    come alcuni sanno già, sono tornato in Italia dopo due settimane veramente intense di condivisione, vita quotidiana, discorsi, piccoli viaggi, (non sono mancati i quotidiani inseguimenti di vacche) foto, video, audio, con la famiglia Curinanco.

    E’ stata una bellissima esperienza, in cui ho visto e ascoltato molto, e penso anche, vissuto qualcosa di particolare.

    Ho anche portato un pochino di solidarietà alla famiglia, grazie alle vostre donazioni ho comprato tutti i tessuti artigianali di Rosa, (con quei proventi Rosa è riuscita a fare gran parte della spesa alimentare per l’inverno prossimo), ho fatto diverse spese di cibo, poi un paio di bombole del gas, benzina, li ho portati in giro varie volte facendogli risparmiare diversi viaggi in autobus, ho lasciato un piccolo inverter adattato ai 12v della macchina col quale Rosa adesso può ricaricare il suo cellulare (laggiù non c’è elettricità, hanno un piccolo generatore che ovviamente usano in modo risicatissimo) insomma, ho cercato di rendere il mio periodo laggiù di una qualche utilità pratica, inutile dirvi che sono stato ampiamente ricambiato in termini di ospitalità, accesso, e alla fine, al di là di tutto, comprensione e amicizia.
    Adesso è il tempo di riorganizzare le idee, ma soprattutto le foto (che sono parecchie) e il materiale multimedia, magari girare qualche video con me stesso anche…nel viaggio di ritorno ho cominciato a pensare a quale sia la forma migliore per raccontare questa storia, le idee non mancano, ma sono ancora sul nascere. La tecnica un pò manca, per questo sto pensando di comprare un seminario online di mediastorm.com sulla post-produzione.

    E’ anche il tempo di preparare le ricompense, mi piacerebbe molto far scegliere ad ognuno una foto di proprio gradimento, ma siccome siete in diversi devo prima controllare quanto sia fattibile con la stamperia di fineartprinting, che finora sono stati molto aperti a rendermi le cose più facili, vediamo :)

    Purtroppo, come pensato, gli oggetti di tessuto realizzati artigianalmente da Rosa, che pure ha lavorato alacremente, non sono in numero sufficiente per coprire tutte le richieste, ad alcuni di voi che lo hanno richiesto chiederò un gentile “sacrificio”, poi magari ci sentiamo così vi dico cosa propongo in cambio.

    Mando a tutti un gran ringraziamento (anche per le email durante il periodo laggiù) e un abbraccio, grazie ancora per il vostro contributo!

    Tommaso

    Read more
    14 Nov 2013

    SUR – Update

    SUR is my ongoing project that is financed by a crowdfunding campaign on KissKissBankBank. (yes! I did it! Thanks to all my donors and supporters!)

    I’ll be leaving for the project by the end of November, and I’ll try to post updates on my twitter account and facebook page from time to time (links are on bottom left of the page).

    Stay tuned!

    Thanks all,

    Tommaso

    Read more
    Page 1 of 5

    All images © Tommaso Barsali 2012-2016. powered by wordpress. mimino, slideshowpro, medialoot.

    Top